Il maltempo spoglia Belen e mostra lo stato di avanzamento della pulizia del monumento di piazza Vittoria

Tag

, , ,

maltempo lungomare belen spogliataNapoli, 24 luglio 2015

Il maltempo di ieri ha “spogliato” Belen sul lungomare, mostrando nuovamente il monumento ai caduti del mare e la colonna spezzata oggetto di lavori di restauro/pulizia fortemente criticati da alcune associazioni di cittadini per l’eccessiva esposizione dei manifesti pubblicitari (nelle dimensioni e nei tempi).

E’ stata l’occasione per verificare anche lo stato di avanzamento dei lavori, previsti – va ricordato – nell’ambito del progetto Monumentando: sul basamento iniziale appare ancora qualche leggera scritta in nero, mentre la maggioranza delle scritte appare rimossa (basta cercare in rete per fare un rapido confronto rispetto alla foto presente nel bando pubblicato a suo tempo dal comune di Napoli) e sinceramente sembra che l’opera di restauro/pulizia sia a buon punto, anche se sarebbe opportuno che la società che cura il progetto dia – per evitare ulteriori critiche – indicazione dei tempi di chiusura del cantiere. Non va dimenticato né trascurato però che il progetto Monumentando va visto nel suo complesso e che nel periodo in cui “Belen” ha allieatato il passeggio sul lungomare è stata ripulita la fontana di Spina Corona ed è stata avviata l’opera di restauro della fontana della maruzza.

monumentando colonna spezzata piazza Vittoria 23 luglio 2015Per meglio comprendere le condizioni di partenza del monumento, non essendo facile trovare in rete un’immagine che fosse al contempo abbastanza recente (il monumento fu pulito nel 2007 e poi fra il 2011 ed il 2012 sono state rimosse alcune scritte enormi e sgrammaticate risalenti al 2011) ed in cui fossero evidenti i graffiti, ho chiesto a Peppe Guida – anima del gruppo facebook Conosciamo Napoli e la Campania – di fornirmene una. Ne approfitto per suggerire una visita al suo profilo flickr, che contiene tantissime splendide immagini di Napoli. La foto è di due anni fa (giugno 2013).

colonna spezzata graffiti - courtesy of Peppe Guida

Restaurata la fontana Spina Corona: l’acqua zampilla dalle “zizze”

Tag

, ,

fontana spina corona restaurataNapoli, 14 luglio 2015

E’ stata restaurata, ripulita in breve tempo nell’ambito del progetto Monumentando, lontano dai clamori delle gigantografie pubblicitarie e senza nemmeno una piccola pubblicità affissa: la fontana Spina Corona, meglio nota ai napoletani come fontana delle zizze (clicca sul link per maggiori dettagli sulla fontana), è tornata a funzionare e sono stati ripuliti i marmi dallo sporco depositatosi negli ultimi anni (in foto un confronto fra com’era a fine dicembre 2014 e come è oggi).

La fontana raffigurante la sirena Partenope che spegne il fuoco del Vesuvio con l’acqua che fuoriesce dalle proprie mammelle è stata inaugurata ieri pomeriggio alla presenza del sindaco. Di sicuro l’importanza storica e culturale della fontana meriterebbe che la zona fosse curata maggiormente (in termini di spazzamento, rimozione rifiuti e  pulizia costante dello spazio antistante l’antica fontana).