Tag

, ,

Napoli, 10 ottobre 2017

In questi giorni, anche a causa di un ritardo di alcune settimane nella partenza dell’erogazione del servizio di refezione scolastica (legato ad un rallentamento burocratico-amministrativo nell’espletamento del bando), monta la polemica sulla refezione.    In particolare, nell’anno in cui la refezione scolastica è oramai gestibile on line ( questo il sito ), il comune ha chiesto un costo di partenza di 15 euro a cui si aggiunge il costo del singolo pasto che varia fra 0,75 e 4,5 euro a pasto in base al reddito ISEE. Sotto i 25.000 costa al massimo 3,5 euro.  Significa che qualora un bambino andasse tutti i giorni a scuola (in media 20 giorni al mese)  si arriverebbe a pagare al massimo 90 euro/mese.  I secondi figli hanno uno sconto del 30%.    http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/936

Altrove però quanto si paga?  Difficile fare un confronto… cambiano le tabelle ISEE, cambia spesso il metodo stesso di pagamento… a pasto, al mese, all’anno, a tipologia di rientro. In alcune realtà cambia anche in base al tipo di scuola.   Con il consiglio di approfondire link per link, qualche confronto però si può fare. Napoli non è certamente fra le città più care con o senza quel contributo di 15 euro… anzi….

Il confronto con le tariffe mensili ed annuali andrebbe fatto tenendo conto delle assenze medie di un bambino di età scolare…

A Roma chi è al massimo dell’ISEE paga 80 euro al mese (a prescindere dalle assenze). https://www.comune.roma.it/resources/cms/documents/avviso_mensa.pdf

A Genova la tariffa massima è di 6,50 €/pasto per chi è sopra i 30000 euro di reddito ISEE,  da   €17.000,01 a € 30.000,00 la tariffa a pasto consumato da € 3.86 a € 6.48. La minima è 1,03 €.  http://www.comune.genova.it/sites/default/files/informazioni__2017_18.pdf

A Bologna da 25000 in su il costo del pasto è di 5,2 €.   http://www.comune.bologna.it/media/files/tariffe_refezione_scolastica.pdf

A Bari la tariffa massima è di 5 € a pasto. https://www.comune.bari.it/web/educazione-e-politiche-giovanili/refezione-scolastica

A Palermo dal  2014/2015 si paga per fascia fino a 140 €/mese  https://servizionline.comune.palermo.it/portcitt/docs/documento/82053/linee_guida_per_il_servizio_di_refezione_scolastica_2017_2018.pdf

a Padova i bambini dell’infanzia pagano di meno, fino a un massimo di 146 euro/mese  (ma sotto i 26000 euro di reddito ISEE si è a 115 euro/mese)  http://www.padovanet.it/informazione/tariffe-e-pagamento-del-servizio-di-mensa-scolastica

A Firenze il massimo è di 4,90 € ed intorno ai 25000 euro è sui 4,10 http://servizi.comune.fi.it/sites/www.comune.fi.it/files/nota_tariffe_2017_2018.pdf

A Milano si pagano fino a 680 €/anno in base al reddito ISEE (link)

A Torino alla primaria si paga fino a 5,32 euro per pasto, mentre intorno ai 25000 euro di reddito ISEE si pagano 5,22 http://www.comune.torino.it/servizieducativi/ristorazionescolastica/tariffe/quote/quote_primaria.pdf

Annunci