Tag

, , ,

Napoli, 24 dicembre 2016

Una vigilia di Natale a piantare fiori nell’aiuola di piazza Carlo III in risposta ai vandali. La Napoli positiva risponde a quella narrata da Gomorra, tanti cittadini attivi rispondono a pochi deficienti.

L’altro giorno erano state “inaugurate” le aiuole di piazza Carlo III, un bel po’ di note di colore in attesa che cresca il verde seminato.  Ieri pomeriggio l’atto vandalico: qualcuno aveva estirpato tutte le piantine appena messe ed aveva danneggiato la fontanella…

Un atto intimidatorio, violento, vergognoso.

Questa mattina la risposta dei napoletani: i cittadini attivi del comitato di Piazza Carlo III, la quarta municipalità (erano presenti Paola Pastorino e Stefano Capocelli oltre al presidente Perrella) ed il vicesindaco di Napoli Raffaele del Giudice (come sempre in prima linea in questi casi nel difendere la città) hanno tralasciato le tradizioni della vigilia per armarsi di buona volontà per piantare nuove piantine in sostituzioen di quelle strappate dai vandali e per aggiustare la fontanella danneggiata (che aveva causato l’allagamento di una delle aiuole).

Fotografie dai profili facebook di Stefano Maria Capocelli (22 dicembre) e della Quarta Municipalità

Il video girato ieri sera, con tutte le piantine strappate e gettate via:

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fmunicipalita4%2Fvideos%2F1178561798907461%2F&show_text=0&width=400

Advertisements