Tag

, , , ,

napoli street art vandalizzata dai manifesti elettorali

Napoli, 19 maggio 2016

E’ iniziata la campagna elettorale a Napoli ed è tornato il manifesto selvaggio. Purtroppo a farne le spese sono state anche alcune opere della street artist Rosaria Roxy Bosso (in arte Roxy in the Box) ai  Quartieri Spagnoli, ricoperte da manifesti abusivi di un candidato, consigliere uscente, di Forza Italia. E’ la  stessa artista a denunciare la cosa dal proprio profilo facebook:

Stanislao Lanzotti figlio dell’ex Assessore alla CULTURA della regione Campania Miraglia…si candida.

Caro Stanislao Lanzotti il quartiere era molto felice del mio graffito…pensa che l’ho fatto a gennaio e non è stato vandalizzato di un graffio…. poi sei arrivato tu!

 Da candidato al consiglio comunale  auspico che chiunque abbia incautamente dato i propri manifesti nelle mani di persone inadeguate venga sanzionato e multato, dopo essere stato opportunamente segnalato attraverso il servizio apposito del comune inaugurato oramai più di un anno fa.

Aggiornamento: Stanislao Lanzotti ha provveduto a far rimuovere i manifesti abusivi, almeno quelli che ricoprivano le opere di Roxy in the Box.  Era il minimo, non era scontato che venisse fatto… ne prendo atto con piacere.

Annunci