Tag

,

guglia immacolata lavori restauroNapoli, 15 gennaio 2015

Come già scritto qualche giorno(riguardo la fontana del Sebeto), il comune di Napoli ha aderito all’art bonus proponendo diversi restauri, che sono riportati più in basso, con l’importo necessario per il restauro.  Le erogazioni liberali effettuate in denaro per supportare il restauro di questi monumenti consentono un credito di imposta  pari al 65% dell’importo donato (maggiori dettagli sul sito dell’art bonus).  Cliccando sul sito di art bonus è possibile visualizzare la tipologia di intervento richiesto, la scheda del monumento e  verificare anche l’avanzamento delle donazioni. 

Sarebbe bello lanciare un gioco, una sfida ai siti, blog, alle pagine che parlano di Napoli per individuare uno o più monumenti da adottare idealmente per promuoverne le donazioni da parte dei lettori finalizzate al restauro. I primi in tal senso son stati quelli del gruppo facebook Napoli Retrò.  Dovendo scegliere, non posso non pensare alla guglia dell’Immacolata di piazza del Gesù, uno dei simboli del centro antico imbracata oramai da fine 2010. Servono 1,5 milioni di euro per riportare all’antico splendore l’ultimo (in ordine cronologico) dei tre grandi obelischi di Napoli (San Gennaro, San Domenico, Immacolata).  Ogni donazione sarà forse una goccia nel mare… chi si aggiunge?  Fatemi sapere, così creo una lista di quanti hanno aderito…

Il Comune di Napoli, con la Delibera di Giunta comunale n. 768 del 19/11/2015 proposta dall’Assessore Carmine Piscopo, ha aderito a tale iniziativa attivando la raccolta fondi per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, e restuaro dei beni culturali pubblici che si riportano di seguito:
1. Campanile dell’Annunziata € 500.000,00
2. Fontana del Sebeto € 90.000,00
3. Chiesa di San Giuseppe delle Scalze a Pontecorvo € 1.500.000,00
4. Chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Secondigliano € 700.000,00
5. Guglia di piazza del Gesù € 1.500.000,00
6. Complesso di San Gioacchino a Pontenuovo € 1.500.000,00
7. Real Albergo dei Poveri € 3.500.000,00
8. Villa Ebe € 5.500.000,00

Siti, pagine, blog che hanno idealmente adottato un monumento

Fontana del Sebeto: Napoli Retrò (gruppo facebook) ( i primi che io sappia ad avviare un’iniziativa di questo tipo sull’art bonus)

Advertisements