Tag

, ,

street art zilda a napoli palazzo sanfeliceNapoli, 16 novembre 2015

Il vento pesa quanto le catene, Zilda è tornato a Napoli ed una settimana fa ha esposto due nuovi stencil in città. Il famoso esponente della street art, definitio da molti il “Banksy di Rennes”, ha lasciato due nuove opere, a palazzo Sanfelice e sul tetto dell’ex carcere minorile Filangieri. Proprio qualche settimana fa ne auspicavo il ritorno, pensando al degrado legato al tempo della sua opera in via Santa Maria dell’Aiuto.   Nella fotografia scattata da Peppe Guida (una delle principali anime del gruppo facebook Conosciamo Napoli e la Campania) è riportata l’opera installata all’interno dello scalone monumentale del palazzo che fu residenza del grande architetto: un uomo nudo in catene, con lo sguardo rivolto verso il basso e davanti il mare ed il Vesuvio, con un cielo plumbeo a far da contorno.

Palazzo Sanfelice alla Sanità

Annunci