Tag

, , ,

lavori via marina lato via vespucci via volta novembre 2015Napoli, 15 novembre 2015

Entra finalmente nel vivo la riqualificazione di “via Marina”, ovvero dell’intero asse viario di che dalle autostrade e da Portici porta all’ingresso in città (Via Volta, Via Vespucci, etc.).  Terminati i lavori preliminari riguardanti la “bretella” che costeggia quello che dovrebbe diventare prima o poi il parco della Marinella (nel riguadro in foto), da domani 16 novembre 2015 e fino al 31 dicembre entrerà in vigore un nuovo dispositivo di circolazione che riguarderà essenzialmente chi deve uscire dalla città, con la chiusura di un tratto considerevole di via Vespucci e via Volta per permettere i lavori di rifacimento del manto stradale e di riqualificazione.  Sarà interessata da questa fase anche la corsia preferenziale dal Loreto Mare e via Sant’Erasmo.

In particolare, come descritto sul portale del comune di Napoli (a cui si rimanda per ogni novità):

  • Tutto il traffico veicolare proveniente dalla città e diretto alle autostrade ed a San Giovanni verrà deviato lungo la bretella di collegamento tra via Vespucci – piazza Duca degli Abruzzi – via Ponte della Maddalena
  • Il tram linea 2 verrà soppresso
  • Il tram linea 4 sarà in funzione solo tra San Giovanni e via Colombo, esclusivamente dalle ore 5:00 alle ore 6:30 nonché dalle ore 19:00 alle ore 00:30.
  • Verrà potenziato il bus 154 in sostituzione dei tram soppressi

La riqualificazione di via Marina – Vespucci – Volta è di importanza fondamentale per la città, accompagnata come è dal recupero dei monumenti (torri Brava e Trono, vado del Carmine) che sono stati per anni semplici spartitraffico ed esempio di grande degrado.  E’ però evidente che i lavori di riqualificazione dell’asse viario principale di ingresso/uscita in città comporteranno non pochi disagi.

Consiglio vivamente a chi deve uscire dalla città in direzione autostrade di utilizzare le strade alternative, soprattutto nei primi giorni prima che il dispositivo venga “metabolizzato” da tutti, per evitare di ritrovarsi inutilmente in ingorghi fin troppo prevedibili.

Immagine di copertina elaborata da mappa presa dal sito del comune di Napoli e da fotografia scattata da Luca Toscano.

Annunci