Tag

, , , ,

pulizia fontana monteoliveto27 marzo 2015
Domani i ragazzi di “Sii turista della tua città” torneranno davanti alla fontana di Monteoliveto e cercheranno di ripulire nuovamente la monumentale fontana, in poco tempo parzialmente ricoperta nuovamente da graffiti e scritte vandaliche di ogni tipo.

Dopo l’enorme sovraesposizione mediatica e l’uragano di critiche (in parte pienamente condivise da chi scrive) sulla metodologia adottata per pulire una delle fontane monumentali più belle di Napoli,  quelli di Sii Turista della tua città” hanno imparato rapidamente la lezione ed accanto alle buone intenzioni ed alla volontà di contribuire al rilancio della città hanno aggiunto nelle locandine che sponsorizzano l’iniziativa un chiarissimo “presenti restauratori“.   L’uso delle retine per eliminare lo sporco, come se si trattasse della più comune delle cucine, grida ancora vendetta e non si sa ancora quali siano stati i danni arrecati al monumento, celebre tristemente per essere punto di ritrovo di una marea di idioti aspiranti writer.

Eliminati gli errori legati ad ingenuità ed inesperienza, domani quindi sarà (almeno si spera) una festa dedicata alla pulizia dei monumenti ed alla sensibilizzazione contro gli atti vandalici.  I ragazzi di Sii Turista della tua città ci tengono a precisare che verranno utilizzati solo strumenti consigliati da restauratori, alcuni dei quali, come del resto diversi rappresentanti della politica locale, saranno presenti in loco.
Se ho ben capito oltre a ripulire la fontana si procederà a ripulire il basamento della guglia dell’Immacolata, tristemente vandalizzata in continuazione anche dagli stessi ragazzini che frequentano le scuole in piazza del Gesù. Dato che in poche settimane la fontana di Monteoliveto è stata nuovamente vandalizzata più volte, sarebbe il caso – come del resto accade altrove – di installare un paio di telecamere indirizzate sugli antichi marmi in modo tale da individuare e punire severamente i vandali.

Annunci